Sui fondi per la lotta anti-violenza

2 Jul

Il dibattito a livello nazionale sulla questione dei finanziamenti ad hoc previsti dal decreto Femminicidio e dalla Legge di Stabilità, è ancora aperto. La conferenza Stato-regioni sta discutendo sui criteri di distribuzione dei 17 milioni di Euro, che verranno poi trasferiti alle Regioni e successivamente ai Comuni. Così, leggendo un post di Marina Terragni, viene facile riconoscersi nelle sue parole, che vogliamo riportare qui, ma senza togliervi  il gusto di leggere integralmente  quanto da lei scritto..ed i relativi commenti.erinna-640x882

Nel lavoro contro la violenza sessista la metodologia è tutto.

“Il metodo é basato sulla relazione tra donne, che stabilisce molto precisamente percorso e criteri dal momento delicatissimo dell’accoglienza, alla costruzione di un progetto non sulla donna ma con la donna, la quale resta la protagonista insostituibile del suo cammino di liberazione dalla violenza. E’ lei,  non le “esperte”, a stabilire i tempi del suo cammino, senza mai essere giudicata o eterodiretta. E’ lei ad attivare le sue risorse interiori, la sua forza e i suoi desideri, in un percorso condiviso con le altre che mettono a disposizione professionalità, esperienza ed empatia, ma soprattutto la voglia di condividere con la donna questo passaggio delicato della sua vita”.

Anche noi crediamo che sia solo questo il modo per contrastare violenza e femminicidio:  circa la questione fondi e Piano Nazionale…rimaniamo (anche noi) in attesa.

PH: www.direcontrolaviolenza.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: